Associazione “Matteo è con noi”: I love you but…

Qualche anno fa mi capitò di soffermarmi su un video. Venni catturata da degli occhietti neri vispi e intelligenti, da una vocina che ripeteva i nomi degli Invincibili. Lo faceva come lo si fa con quelle filastrocche che si imparano all’asilo: piano piano ma con emozione ed allegria.

Lo guardai più volte (in verità ogni tanto lo guardo ancora) e pensai alla dolcezza infinita ed alla purezza di Matteo. Matteo ora è lassù, oltre l’arcobaleno, sicuramente sta assistendo ad una partita degli Invincibili e sta urlando a squarciagola ogni volta che Valentino e compagni fanno gol e si rimboccano le maniche. 

Sono convinta che Matteo è felice, che i suoi occhietti neri sarebbero ben curiosi di vedere “I love you but“.
Vi chiederete: “Ma che cos’è?“. È uno spettacolo teatrale in cui cinque attori, su di un palco spoglio, parlano di amore tramite le storie degli spettatori e creandone una loro

Però, cari Amici, di più non posso dirvi. Per cui sabato 19 ottobre alle ore 21 non vi resta che andare a vedere cosa può accadere!
Ah, dimenticavo una cosa fondamentale: l’ingresso è ad offerta libera e l’intero incasso sarà devoluto alla raccolta fondi dell’Associazione “Matteo è con noi, volta a realizzare un progetto che vede coinvolti il prof. Bertino e la sua equipe del reparto di rianimazione pediatrico del T.I.N.C. del Sant’Anna, con cui l’Associazione sta collaborando sin dalla sua nascita.

Info e Prenotazioni: Pagina Facebook Quinta Tinta https://www.facebook.com/QuintaTintaImprovvisazione/
Email: teatro@quintatinta.it

TORNA ALLA >HOME PAGE<

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *